Articolo

Produzione di acqua calda sanitaria con sistemi istantanei

La linea AIW di LeaderBox e Preparatori: soluzioni facili e pronte all'uso per la produzione acs istantanea

La comodità di avere l’acqua calda sanitaria negli edifici, civili o industriali che siano, è un aspetto che solitamente siamo abituati a dare per scontato. L’acqua calda sanitaria può essere approvvigionata con sistemi istantanei, oppure con accumulo. La scelta è da valutarsi caso per caso in base a diversi aspetti: la convenienza; lo spazio a disposizione; l’efficienza del sistema e il risparmio energetico (per unità di acqua prodotta); le portate dell’impianto; gli interventi di manutenzione.
In un’ottica di crisi energetica globale sempre più stringente, se tanto è possibile fare da un punto di vista di riduzione dei consumi delle energie primarie (es. realizzando edifici a basso consumo energetico), più difficile è ridurre il servizio fornitura dell’acqua calda sanitaria. Per un contenimento dei consumi energetici diventa, quindi, fondamentale trovare delle vie alternative (rinnovabili) per tale approvvigionamento, e un esempio sempre più attuale e che va in questa direzione è l’impiego di sistemi solari.
In tale ambito di ottimizzazione dei sistemi acs gioca un ruolo fondamentale lo scambiatore di calore a piastre. Termoleader produce una vasta gamma di prodotti per la produzione istantanea di acqua calda sanitaria, pre-assemblati e completi di sistema di regolazione.
L’idea che vi è dietro è semplice: lo scambiatore di calore a piastre fa da interfaccia fisica fra i due circuiti contenenti uno l’acqua tecnica, riscaldata da un generatore di calore o tramite sistema di teleriscaldamento, e l’altro con l’acqua che andrà poi distribuita istantaneamente alle utenze.
La richiesta però da parte delle utenze è variabile in ogni momento, ed è qui che il sistema di regolazione Regoleader diventa fondamentale: gestendo la portata variabile del circuito di acqua tecnica tramite il comando modulante della pompa ad inverter, fornisce istantaneamente acqua calda garantendo la produzione e la temperatura desiderata, e mantenendo il sistema sempre alla massima efficienza. Il sistema Regoleader prevede, inoltre, l’impiego e la gestione dell’unità sia su impianti per la produzione diretta, ma anche su quelli dotati di ricircolo.
I nostri preparatori montano anche la tecnologia Regolatore di Flusso (domanda di brevetto depositata) che rileva la richiesta da parte dell’utenza con una sensibilità molto bassa, in termini di portata l/min, e che permette quindi anche alle bassissime portate di ottenere sempre le performance desiderate.
Non di secondaria importanza, va detto che l’impiego di uno scambiatore a piastre per la produzione di acqua calda istantanea è anche dal punto di vista igienico la soluzione migliore: infatti, grazie all’assenza di condizioni di zone di ristagno dell’acqua, il suo utilizzo permette di limitare la proliferazione batterica (legionella).