Domande frequenti

Questa pagina raccoglie le risposte alle domande più frequenti sugli scambiatori di calore a piastre ed i prodotti di nostra produzione, con l’obiettivo di offrire uno strumento di consultazione semplice e utile per tutti gli utenti interessati ad essi.
Per qualsiasi informazione ulteriore è possibile contattarci tramite la pagina Contatti.
CONNESSIONE ALL'IMPIANTO DELLO SCAMBIATORE
DOMANDA: È POSSIBILE MODIFICARE LA CONNESSIONE ALL’IMPIANTO RISPETTO ALLE INDICAZIONI DATE SULLA DISPOSIZIONE DEGLI ATTACCHI?
RISPOSTA: SI. GLI SCAMBIATORI SONO SIMMETRICI ALL’INTERNO, E QUINDI È POSSIBILE SCAMBIARE I CIRCUITI PRIMARIO E SECONDARIO. È POSSIBILE INOLTRE INVERTIRE GLI INGRESSI CON LE USCITE, FACENDO PERÒ ATTENZIONE AD INVERTIRLI SU ENTRAMBI I CIRCUITI DELLO SCAMBIATORE PER RISPETTARE LA CONTROCORRENTE DEI FLUSSI.
AMPLIAMENTO DELLO SCAMBIATORE
DOMANDA: È POSSIBILE AMPLIARE LE PRESTAZIONI DELLO SCAMBIATORE?
RISPOSTA: PER GLI SCAMBIATORI ISPEZIONABILI SI. LE BARRE DI ALLINEAMENTO E LA TIRANTERIA SONO DIMENSIONATE PER GARANTIRE UNA AMPLIABILITÀ ALMENO DEL 20% DEL PACCO PIASTRE, E CONSEGUENTEMENTE DELLE PRESTAZIONI.
PULIZIA DELLE PIASTRE
DOMANDA: DEVO EFFETTUARE LA PULIZIA DELLE PIASTRE PERIODICAMENTE?
RISPOSTA: SI. È BUONA CONSUETUDINE ESEGUIRE UNA MANUTENZIONE DI PULIZIA PROGRAMMATA. LA FREQUENZA DI QUESTA OPERAZIONE DIPENDE DALLA TIPOLOGIA DEI FLUIDI DI ESERCIZIO, DAL LORO GRADO DI SPORCAMENTO, DALLE TEMPERATURE DI ESERCIZIO E DA ALTRI FATTORI SPECIFICI CONNESSI ALL’IMPIANTO ED ALLA TIPOLOGIA DI ESERCIZIO TERMICO CHE LO SCAMBIATORE SVOLGE.
TIPOLOGIA GUARNIZIONI DELLO SCAMBIATORE
DOMANDA: LE GUARNIZIONI DEGLI SCAMBIATORI SONO INCOLLATE?
RISPOSTA: NO. TUTTE LE GUARNIZIONI TERMOLEADER SONO DI TIPO NON INCOLLATO.
COIBENTAZIONE DELLO SCAMBIATORE
DOMANDA: È NECESSARIO COIBENTARE LO SCAMBIATORE?
RISPOSTA: NON È NECESSARIO MA CONSIGLIATO. OGNI MODELLO DELLA NOSTRA GAMMA POSSIEDE LA PROPRIA COIBENTAZIONE ISOLEADER CHE, GRAZIE AL SISTEMA LEADERLOCK, PUÒ ESSERE MONTATA E SMONTATA DOPO L’INSTALLAZIONE DELLO SCAMBIATORE IN POCHI ISTANTI.
TIPOLOGIA FILETTATURA
DOMANDA: LA FILETTATURA DELLE CONNESSIONI È MASCHIO O FEMMINA?
RISPOSTA: LA FILETTATURA STANDARD DELLE CONNESSIONI TERMOLEADER È MASCHIO.
RISCALDAMENTO PISCINE CON SALDOBRASATI
DOMANDA: GLI SCAMBIATORI SALDOBRASATI SONO ADATTI AL RISCALDAMENTO DELLE PISCINE?
RISPOSTA: NO. LA BRASATURA IN RAME NON È COMPATIBILE CON IL TENORE DI CLORURI PRESENTE NELL’ACQUA DELLA PISCINA E VERREBBE RAPIDAMENTE CORROSA CAUSANDO LA ROTTURA DELLO SCAMBIATORE SALDOBRASATO.
SOSTITUZIONE DELLE GUARNIZIONI
DOMANDA: OGNI QUANTO DEVO SOSTITUIRE LE GUARNIZIONI?
RISPOSTA: LE GUARNIZIONI POSSIEDONO CARATTERISTICHE ELASTICHE CHE GARANTISCONO LA TENUTA DEL PACCO PIASTRE. CON IL TRASCORRERE DEL TEMPO LA GUARNIZIONE DEPERISCE E L’ELASTICITÀ DIMINUISCE FINO A NON RIUSCIRE PIÙ A GARANTIRE LA TENUTA DELLO SCAMBIATORE. È POSSIBILE STRINGERE IL PACCO PIASTRE ULTERIORMENTE FINO AD UN LIMITE MINIMO, OLTRE IL QUALE È NECESSARIO SOSTITUIRE LE GUARNIZIONI. PURTROPPO È DIFFICILE STABILIRE I TEMPI ENTRO CUI SI SVOLGE IL DEPERIMENTO COMPLETO DELLE GUARNIZIONI, ESSENDO QUESTO IN FUNZIONE DI MOLTI PARAMETRI, DAI FLUIDI ALLE TEMPERATURE DI ESERCIZIO, DALLE VARIAZIONI DI TEMPERATURA AI VALORI DI ESERCIZIO DELLE PRESSIONI. UNA VOLTA NOTA LA NATURA DELL’IMPIANTO ED IL COMPORTAMENTO DELLE GUARNIZIONI IN ESERCIZIO È POSSIBILE STABILIRE IL PERIODO IDEALE PER LA MANUTENZIONE E SOSTITUZIONE DELLE GUARNIZIONI.
REGOLAZIONE
DOMANDA: L’UNITÀ EFFETTUA LA REGOLAZIONE DELL’ACQUA CALDA SANITARIA AUTOMATICAMENTE?
RISPOSTA: SI. È POSSIBILE IMPOSTARE A PIACIMENTO IL SETPOINT DELL’ACQUA CALDA SANITARIA E LA LEADERBOX-AIW EFFETTUA LA REGOLAZIONE DELLA TEMPERATURA DELL’ACQUA CALDA SANITARIA MODULANDO LA PORTATA DEL CIRCUITO PRIMARIO.
RICIRCOLO
DOMANDA: È POSSIBILE COLLEGARE L’UNITÀ AD UN IMPIANTO CON RICIRCOLO?
RISPOSTA: SI. È NECESSARIO PREVEDERE IL KIT RICIRCOLO AGGIUNTIVO, COMPRENDENTE LA CONNESSIONE AGGIUNTIVA PER IL RITORNO DEL RICIRCOLO E LA SONDA TERMOMETRICA RELATIVA. È INOLTRE POSSIBILE IMPOSTARE IL SETPOINT DEL RICIRCOLO IN MODO DEL TUTTO INDIPENDENTE DA QUELLO DELLA PRODUZIONE ISTANTANEA DI ACQUA CALDA SANITARIA.
LIMITAZIONE TEMPERATURA PRIMARIA
DOMANDA: È NECESSARIO LIMITARE LA TEMPERATURA DI MANDATA DEL PRIMARIO CON UNA VALVOLA MISCELATRICE?
RISPOSTA: NO. IL SISTEMA DI REGOLAZIONE SI ADATTA AD OGNI SITUAZIONE DI TEMPERATURA PRIMARIA IN MODO PRECISO E DINAMICO.
COLLEGAMENTO A PUFFER
DOMANDA: È NECESSARIO COLLEGARE LA LEADERBOX-AIW AD UN PUFFER PRIMARIO?
RISPOSTA: È PREFERIBILE. LA REGOLAZIONE DEL CIRCUITO PRIMARIO AVVIENE MEDIANTE LA MODULAZIONE DELLA VELOCITÀ DELLA POMPA DI CIRCOLAZIONE, PER QUESTO MOTIVO È IMPORTANTE CHE LA PORTATA DEL CIRCUITO PRIMARIO DELLA UNITÀ NON SIA DISTURBATA DA ALTRI SISTEMI DI POMPAGGIO PRESENTI SULL’IMPIANTO.
CIRCUITI A E B
DOMANDA: È POSSIBILE INVERTIRE I CIRCUITI A E B?
RISPOSTA: SI. I CIRCUITI SONO SIMMETRICI SIA IN TERMINI DI SCAMBIO TERMICO CHE DI CIRCOLAZIONE.
COLLEGAMENTI ELETTRICI
DOMANDA: COME DEVO EFFETTUARE I COLLEGAMENTI ELETTRICI?
RISPOSTA: È SUFFICIENTE COLLEGARE I CONTATTI PRESENTI NELLA MORSETTIERA DELL’UNITÀ, ALLA QUALE SONO GIÀ CABLATI I COMPONENTI CONTENUTI NELLA LEADERBOX.
COPERTURA
DOMANDA: È PREVISTA ANCHE LA FORNITURA DEL MANTELLO DI COPERTURA?
RISPOSTA: SI, NELLA FORNITURA È PREVISTO ANCHE IL MANTELLO DI COPERTURA.
SISTEMA A CASCATA
DOMANDA: È NECESSARIO PREVEDERE UN SISTEMA A CASCATA DI PREPARATORI?
RISPOSTA: NO. I PREPARATORI TERMOLEADER SONO DIMENSIONATI SUL FABBISOGNO MASSIMO DELL’UTENZA E SONO DOTATI DI UN SISTEMA DI REGOLAZIONE CON TECNOLOGIA LEADERTWIN CHE CONSENTE UNA REGOLAZIONE OTTIMALE SIA AI REGIMI MASSIMI CHE MINIMI DEL SISTEMA. INOLTRE IL SISTEMA FLUSSOSTATO UTILIZZATO È IN GRADO DI RILEVARE PORTATA MINIME DI 1.8 LITRI AL MINUTO INDIPENDENTEMENTE DAL DIAMETRO DELLA TUBAZIONE.
COIBENTAZIONE
DOMANDA: È NECESSARIO COIBENTARE I PREPARATORI?
RISPOSTA: I PREPARATORI STANDARD SONO DOTATI DI BOX DI CHIUSURA CHE È GIÀ RIVESTITO INTERNAMENTE DI MATERIALE COIBENTE.